19/dicembre/2017: Dolomiti Superski : Molte le novità per la stagione 2017/2018

Tutto ciò che c’è di nuovo in termini di impianti di risalita, piste, innevamento programmato, attrazioni in quota, La qualità del servizio offerto alla clientela è da sempre il punto più importante nella filosofia aziendale delle società consorziate nel Dolomiti Superski e di conseguenza l’attività durante i mesi estivi è focalizzata sul costante ammodernamento delle infrastrutture e sullo studio di nuove proposte per quanto riguarda gli skipass, le promozioni e la possibilità di scelta tra varie tipologie di skipass. In termini di infrastruttura, l’attenzione è rivolta soprattutto verso gli impianti di risalita, le piste e i sistemi di innevamento programmato, per aumentarne la sicurezza, il comfort, nonché l’efficienza dei servizi. Di conseguenza, non si persegue il fine di realizzare nuove aree sciistiche, ma di ottimizzare le esistenti, migliorarne i collegamenti e curarne i particolari, come la preparazione quotidiana delle piste con oltre 320 gatti delle nevi, finalizzata a garantire condizioni perfette a sciatori e snowboarder.

Anche durante l’estate 2017 si è investito nel rinnovamento e nella sostituzione di impianti di risalita obsoleti, nella realizzazione di nuove piste in zone sciistiche già esistenti, nell’ottimizzazione dei collegamenti tra zone sciistiche e nel potenziamento dei sistemi di innevamento programmato, sempre più importanti per poter garantire la sciabilità anche di fronte a condizioni atmosferiche avverse.

Anche in vista della stagione invernale 2017/18 sono stati sostituiti o revisionati completamente diversi impianti di risalita che hanno raggiunto il “limite di età” con impianti moderni, espressione dello stato dell’arte tecnologico, onde garantire il comfort, la sicurezza e la rapidità del servizio.

È il caso delle zone sciistiche di Cortina d’Ampezzo, Plan de Corones, Alta Badia, Val Gardena, Val di Fassa e Arabba. In tutte le 12 valli del comprensorio sciistico si è intervenuto sui sistemi di innevamento programmato, confermando ancora una volta il grande impegno da parte delle società consorziate nel Dolomiti Superski a soddisfare le aspettative e le esigenze degli sciatori e ad aumentare la garanzia di sciabilità sulle piste.

In totale, il volume degli investimenti per la stagione invernale 2017/18 è di circa 70 milioni di Euro, di cui 12 milioni per l’innevamento programmato. CORTINA D’AMPEZZO Cortina d’Ampezzo Allargamento Pista Faloria nel tratto A (tra il rifugio Faloria e Pian Girilada).

Aumento di superficie di 1500 m2 Nuova pista Scoiattolo (asservita dalla seggiovia Bigontina): lunghezza: 905 m, dislivello: 238 m, pendenza media del 27%, pendenza massima del 55%, classificazione: nera PLAN DE CORONES San Vigilio di Marebbe

Potenziamento impianto di innevamento e WiFi nelle cabine della cabinovia Miara

Ampliamento della pista Erta nella parte centrale Valdaora Potenziamento e miglioramento dell’impianto di innevamento Brunico Sostituzione della seggiovia 4 p. Sole con una segg. a.a. 6 posti sulla stessa linea (p/h iniziale 2200 – finale 2600)

Potenziamento impianto di innevamento Lavori di modellamento del terreno per lo snowpark Belvedere al fine di poterlo aprire ad inizio stagione, in quanto necessiterà di una quantità ridotta di neve, rispetto al passato. Rinnovo stazione a monte della funivia Kronplatz Spa: PMOA: “Photo Mountain Art” (una mostra/installazione moderna e multimediale di fotografia alpina con sala conferenze per 200 persone e gastronomia di alto livello). Inizio lavori primavera 2017 e inaugurazione a dicembre 2018.

ALTA BADIA San Cassiano Sostituzione della segg. Biok con una segg. a.a. 6 posti (p/h 2.800) Pista Piz Sorega B: allargamento tratto iniziale Pista La Brancia: allargamento tratto finale Ristrutturazione e potenziamento innevamento Skicarosello in varie zone Colfosco Pista Frara: costruzione di un ponte di sottopasso alla SS.243 del Passo Gardena VAL GARDENA/ALPE DI SIUSI

Val Gardena Sostituzione segg. Piz Seteur con una cabinovia a.a. 10 posti su due tronchi che arriva 200 metri sopra l’omonimo rifugio. La cabinovia avrà un look avveniristico con le tre stazioni disegnate da Perathoner Architects e le 80 cabine con i sedili riscaldabili create da Pininfarina,. Impianto dalla portata oraria più alta mai realizzato in Italia (3.500 p/h). L’impianto verrà aperto anche d’estate e asservirà dal 2018 un proprio bikepark.

Potenziamento impianto di innevamento press seggiovia Sasso Levante al Passo Sella. Seggiovia Sasso Levante: aumento portata oraria da 2.200 a 2.600 persone/ora.

Allargamento e sistemazione della pista Col Raiser con potenziamento dell’impianto di innevamento. Realizzazione di un bacino di raccolta idrica sotterraneo dalla capienza di 5.000 m3 per l’innevamento programmato a Seceda

Sostituzione della sciovia Furdenan a Ortisei con una nuova sciovia più lunga di 100 m rispetto a quella esistente.

Restyling del parco seggiole della seggiovia Costabella a Selva Alpe di Siusi Potenziamento dell’impianto di innevamento presso la seggiovia Spitzbühl VAL DI FASSA/CAREZZA

Col Rodella Potenziamento del sistema di innevamento Belvedere Potenziamento del sistema di innevamento Ciampedie

Sostituzione delle seggiovie Vajolet 1 e Vajolet 2. Attualmente sono die seggiovie biposto Leitner del 1986, che verranno sostituite con due seggiovie 4 posto agganciamento automatico carenate. I nuovi impianti seguiranno le stesse linee delle seggiovie attuali. La sostituzione avviene mediante riposizionamento di 2 seggiovie che sono dismesse in altre zone del DolomitiSuperski. La Vajolet 1 avrà una portata di 1500 p/h, la Vajolet 2 una portata di 1800 p/h Modifica della parte terminale della Pista Vajolet 2 per consentire il corretto posizionamento della stazione di arrivo della seggiovia Vajolet 1 e il corretto flusso degli sciatori. NB: con le nuove seggiovie sarà possibile anche in inverno la salita senza sci da Pera di Fassa, dove attualmente in inverno si può salire solo con gli sci ai piedi.

Potenziamento dell’impianto di innevamento in generale ed in particolare sulla pista Vajolet 2 Buffaure Ultimazione lavori di allargamento della pista di rientro “Panorama” Migliorie alla pista Valvacin ed innesto alla pista di rientro Migliorie all’impianto di innevamento Ciampac Sostituzione della fun. “Alba – Ciampac” con una nuova cabinovia a dieci posti ad alta tecnologia Sostituzione della segg. fissa “Roseal” con una seggiovia quadriposto ad agg. Aut. Accorciamento della seggiovia quadriposto ad agg. Aut. “Ciampac. – Sella Brunech” all’altezza della attuale stazione intermedia.

ARABBA/MARMOLADA Arabba Nuova telecabina agg. aut. “Fodom” a 10 posti sostituisce esistente seggiovia (p/h 2.800) Pista “facile” dall’arrivo della nuova cab. Portados alla partenza della Segg. Carpazza denominata “Sellaronda” (tracciato della vecchia pista Alpenrose Alta)

Allargamento pista nr. 13 (raccordo Ornella Sourasas) con rifacimento dell’impianto di innevamento Marmolada Marmolada: due ascensori da 40 persone cadauno per accedere dalla funivia alla pista TRE CIME DOLOMITI Tre Cime Dolomiti

Sostituzione della sciovia Trenker a Dobbiaco con una sciovia dello stesso tipo

Adeguamento della pista di competenza della sciovia Trenker Migliorie dell’impianto di innevamento in tutta la zona sciistica VAL DI FIEMME/OBEREGGEN Val di Fiemme

Migliorie dell’impianto di innevamento in tutta la zona sciistica Obereggen Migliorie dell’impianto di innevamento in tutta la zona sciistica S. MARTINO DI CASTROZZA/ PASSO ROLLE San Martino di Castrozza Migliorie dell’impianto di innevamento in tutta la zona sciistica

VALLE ISARCO Maranza Nuova pista per slittini a Maranza ALPE LUSIA/SAN PELLEGRINO Alpe Lusia Migliorie dell’impianto di innevamento in tutta la zona sciistica San Pellegrino

Completamento della parte iniziale della pista Volata a Col Margherita Migliorie dell’impianto di innevamento in tutta la zona sciistica CIVETTA Alleghe/Zoldo/Selva di Cadore

Miglioramento e potenziamento dell’impianto di innevamento su numerose piste nelle sottozona di Selva di Cadore, Zoldo e Alleghe.

Nessun commento

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo.

Al momento l'inserimento di commenti non è consentito.